Megane Trophy - Verschuur parte forte a Spa

L’ex campione Mike Verschuur (McGregor by Equipe Verschuur) si è imposto grazie ad una strategia perfetta, conquistando la prima vittoria stagionale nell’Eurocup Megane Trophy

Eurosport
Megane Trophy - Mike Verschuur resta in corsa
.

View photo

2013 Spa Mégane Trophy Verschuur

Campione nel 2009, Verschuur ha rimontato da una brutta qualifica (partiva quinto) per battere Kelvin Snoeks (Oregon Team) e Erik Janis (Gravity Charouz) al traguardo.

Grande bagarre fin dal semaforo verde con Max Braams (Las Moras by Equipe Verschuur) e Toni Forne (Gravity Charouz) a rimanere coinvolti. Nella battaglia per la leadership, invece, l’attacco senza successo portato da Kevin Gilardoni nei confronti di Mirko Bortolotti all’ingresso della Raidillon consente a Snoeks di guadagnare la seconda posizione. Altra uscita al secondo giro, questa volta a farne le spese è Vladimir Lunkin (Oregon Team), sempre alla Raidillon.

A decidere tutto, come spesso accade, sono i rifornimenti. Il primo ad entrare ai box è stato Jean-Charles Miginiac (Team Lompech Sport) al sesto giro.

Al traguardo Verschuur precede Snoeks, Janis, Bortolotti, Steven Palette, Max Braams oltre al vincitore del Gentlemen Trophy, Jeroen Schothorst.

Enrico Beretta, Oliver Freymuth (AKF Motorsport) e Jakub Knoll (Gravity Charouz) completano i primi dieci.

“Il team ha fatto un lavoro meraviglioso" ha spiegato al termine Verschuur. "La macchina era perfetta e il rifornimento ci ha consentito di prendere il comando della gara. E’ un aspetto sul quale abbiamo lavorato a lungo, questi sono i risultati”.

View Comments