Universiadi estive - Putin: "I preparativi vanno avanti senza intoppi"

Il presidente russo Vladimir Putin è soddisfatto di come i lavori di preparazione delle Universiadi estive di Kazan stiano procedendo in maniera spedita

Eurosport
Universiadi estive - Putin: "I preparativi vanno avanti senza intoppi"
.

View photo

Russian President Vladimir Putin

L’appoggio del presidente Putin ai Giochi è arrivato attraverso un discorso pronunciato durante un meeting al Consiglio presidenziale per lo sviluppo dello sport e della cultura fisica.

"Credo che Kazan stia gradualmente diventando la capitale sportiva della Russia" ha spiegato Putin. "Le grandi infrastrutture sono di ottimo livello, in generale i lavori stanno procedendo secondo i piani e devo dire che questo è sorprendente considerando l’enorme mole di lavoro che una situazione del genere comporta”.

Ben ventisette delle ventinove sedi scelte per ospitare eventi sono già state accreditate, alcune delle quali sono già pronte per ospitare altri grandi competizioni nel prossimo futuro.

Su tutte, Putin ha lodato la Kazan Arena Stadium, costruita in accordo con la FIFA per assecondare i parametri di uno stadio cinque stelle.

"Naturalmente, sarà pronta per le Universiadi estive del 2013 e per i Mondiali di calcio del 2018. Ho ancora negli occhi il ricordo di quando, nell’estate del 2010, posammo la prima pietra e facemmo così partire i lavori. Ora è quasi pronta, mancano soltanto alcuni dettagli”.

"In generale, l’organizzazione delle Universiadi estive ha reso possibile il miglioramento delle strutture sportive di Kazan e della sua Università, portandole ad un livello decisamente superiore in modo da coinvolgere maggiormente i giovani sportivi”.

"L’Universiade rappresenta un evento per tutta la nazione. E’ importante che tutti gli studenti e rappresentanti da ogni regione della Russia possano vedere questa competizione e fare il tifo per la nostra squadra”.

Il presidente del Tatarstan Rustam Minnikhanov si è invece focalizzato sul punto di vista organizzativo della città, ringraziando il presidente Putin per il ruolo determinante avuto nel portare le Universiadi a Kazan.

Un totale di 228 miliardi di rubli sono stati stanziati a livello federale e repubblicano, insieme all’aiuto di investitori ed imprenditori privati, il tutto per rendere possibile la costruzione di strutture di accoglienza e migliorare la situazione legata ai trasporti per l’Unversiade estiva.

Migliorie, ha ricordato Minnikhanov, che che hanno portato ad un dato decisamente significato a livello sociale: oltre il 50% degli abitanti di Kazan, infatti, pratica regolarmente almeno una disciplina sportiva.

"Le infrastrutture sportive realizzate per la prossima Universiade sono senz’altro le migliori del paese – ha dichiarato Minnikhanov – sono certo che funzioneranno senza problemi e che porteranno ottimi risultati".

Oltre a quelle sportive, come detto, anche le strutture legate ai trasporti e alla viabilità della città di Kazan hanno subito una decisa rivoluzione.

L’aeroporto è stato interamente revisionato con un progetto tale da adattarlo agli standard più elevati e renderlo meglio collegato al centro della città, attraverso la costruzione di tre nuove stazioni metropolitane per un totale di 5.1 chilometri costruiti ex novo.

Durante i Giochi, gli hotel di Kazan potranno ospitare circa 20.000 persone al giorno, con altre 15 strutture in grado di aggiungere 2000 letti a completamento.

"Il nostro obiettivo è portare l’Universiade al più alto livello possibile", ha spiegato Minnikhanov. "Sono convinto che attraverso tutto il lavoro che è stato fatto la prossima Universiade entrerà nella storia della FISU e che questo evento potrerà benefici di lungo termine per la nostra gente".

"Dobbiamo compiere ancora un ultimo sforzo – ha concluso Putin – portando a termine gli ultimi preparativi. Dopodiché, toccherà agli atleti".

View Comments (0)